Stato

Il cervello del pianista.


Il #cervello del #pianista, grazie alla #plasticità strutturale e funzionale della corteccia, sviluppa connessioni precoci e forti fra le aree cerebrali acustiche e quelle delle mani. La musica impiegata con metodo e con le cautele di ogni terapia potrebbe avere un ruolo non marginale nel #trattamento di diversi disturbi neurologici e psichiatrici. Per saperne di più http://bit.ly/1O5bZIg

images

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...