Stato

Psicogeografia: Firenze, Stoccolma e altre malattie.


Con il termine genius loci gli antichi romani si riferivano a quelle divinità minori che costituivano il nume tutelare di luoghi o paesaggi naturali. Oggi il termine è utilizzato, soprattutto in architettura, per riferirsi all’identità di un luogo in connessione agli aspetti socio-culturali, linguistici e comportamentali dei suoi abitanti. Non è un caso allora che alcuni luoghi densi siano capaci di suscitare delle vere e proprie #sindromipsichiatriche, intendendo con il termine una serie di sintomi, senza riferimento alle loro cause e al meccanismo di comparsa, che possono quindi essere espressione di malattie di natura completamente diversa.

49143161-mental-illness

Read more!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...