Stato

Who are you, anyway?


Nel 1890, lo psicologo William James ha concettualizzato il ‘#Sé’ come due entità: ‘Io’, che agisce nel momento presente e il ‘Me’, che è considerata un’entità narrativa che vive nel tempo. Le #neuroscienze hanno sostenuto le sue intuizioni: alcuni risultati suggeriscono che una particolare area del cervello, la corteccia prefrontale mediale (MPFC), collega le nostre esperienze soggettive attraverso il tempo.Read more!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...